NEWS/ARTICOLO

03/05/2010

Il Primo Forum Italiano di Mediazione
LA MEDIAZIONE IN ITALIA: LA COSTRUZIONE DI UNA LINEA DI SVILUPPO

invia a... segnala a...


L’evento, organizzato dal Master Universitario interateneo “la Mediazione come strumento operativo all’interno degli ambiti familiare, penale e civico” vuole porsi come occasione e luogo di incontro e confronto tra quanti si occupano a vario titolo di mediazione per:

- condividere lo stato dell’arte dello sviluppo della mediazione in Italia e della sua applicazione
- condividere linee di sviluppo e applicazione in relazione alle recenti modifiche ed innovazioni normative
- condividere le buone prassi messe in atto in Italia

L’attuale momento storico ci pone di fronte all’evidenza che lo sviluppo e l’incremento dell’utilizzo dello strumento della mediazione, richiede uno scarto tale da consentire di fuoriuscire da una logica di gestione di tale strumento che sia prevalentemente locale verso la costruzione di linee guida univoche e condivise per l’applicazione della mediazione in differenti ambiti, siano essi penali, civici, familiari, scolastici, economici, ecc.
In questa fase nasce la proposta di riunire gli esperti in mediazione entro un consesso, il Primo Forum Italiano di Mediazione, che possa diventare un momento di dialogo e confronto ed un laboratorio per la
definizione di criteri condivisi nel rispetto delle direttive europee e delle recenti produzioni legislative nazionali.

Per maggiori informazioni, vi invitiamo a visitare il sito:
http://www.forummediazione.it

A quanti fossero interessati a partecipare al Primo Forum Italiano di Mediazione, portando propri contributi, esperienze o riflessioni, ricordiamo che sarà possibile spedire la proposta entro il 30 Maggio 2010

I temi di interesse del forum riguardano la mediazione in termini generali, ovvero il suo sviluppo, la sua applicazione e i ruoli in essa coinvolti oltre all’impiego di tale strumento in differenti ambiti di applicazione:

Mediazione: diffusione e sviluppo
Mediazione familiare
Mediazione e giustizia
Mediazione penale, in ambito minorile e degli adulti
Mediazione comunitaria
Mediazione scolastica
Mediazione e conciliazione
Mediazione dei conflitti internazionali
Mediazione aziendale e commerciale
Il ruolo del mediatore
Il dialogo tra gli esperti nella mediazione
Mediazione e valutazione dell’efficacia
Mediazione e analisi dei costi e benefici

In generale la proposta dovrà contenere:

- Titolo del contributo, nomi degli autori, enti di affiliazione;
- Abstract non superiore alle 10 righe in italiano;
- Contributo full text di una lunghezza massima pari a 12 pagine tabelle comprese, che metta in luce: cornice teorica, obiettivi, metodologia, risultati ottenuti, risvolti operativi e/o prospettive di sviluppo
- Bibliografia
- Curriculum breve degli autori

Trovate le norme redazionali utili alla costruzione del contributo in allegato a questa mail.

Il contributo potrà essere presentato in forma di relazione orale o di poster; si richiede quindi di indicare, con la presentazione del contributo, anche la proposta relativa alla forma di presentazione
(relazione orale o poster). Con la valutazione dell'accettazione del contributo, il comitato scientifico indicherà se la forma proposta è
stata avallata. I relatori dei contributi orali avranno all’interno del Forum uno spazio per la presentazione del contributo di 20 minuti.

In allegato trovate le norme redazionali per gli autori del I° Forum Italiano di Mediazione.

Allegato - Norme redazionali per gli autori del I Forum Italiano di Mediazione



 

Oggi: 25/06/2019
Risoluzione ottimizzata 1024 x 768
Realizzato da
Roberto La Barbera