NEWS/ARTICOLO

03/09/2012

Ricordo di Carlo Maria Martini... di Francesco Maisto

invia a... segnala a...


Padre Carlo Maria Martini, gią Vescovo di Milano, ci lascia la ricchezza del suo Magistero e della sua Testimonianza.
Testimonianza di forte vicinanza alla "missione" della Magistratura: dal dolore immediato per la morte di Guido Galli in Statale, alle attivitą per la consegna delle armi dei Co.Co.Ri., alla riunione annuale per gli auguri di Natale in Episcopio, alla pastorale sull'etica della responsabilitą rilanciata magistralmente dall'indimenticabile Adolfo Beria d'Argentine nel suo primo discorso di inaugurazione dell'anno giudiziario all'inizio di Mani pulite, alla fondazione della Casa della Caritą per la tutela dei soggetti deboli, all'impegno costante per le carceri e per l'umanizzazione della pena.
Magistero profondo anche sulla Giustizia ,come parte della quadriga con Fortezza, Prudenza e Temperanza. I suoi volumi "Sulla Giustizia" e "Non č giustizia" restano stelle polari per quanti, come me, hanno ricevuto il dono di collaborare con lui.
La lettera di risposta a Pino Borrč che accompagnava il suo saggio per "Il vaso di Pandora" resta memorabile sulla collaborazione e la ricerca tra credenti e non credenti per la realizzazione della Giustizia, come la Cattedra dei non credenti.

Francesco Maisto, Presidente del Tribunale di Sorveglianza di Bologna





 

Oggi: 25/06/2019
Risoluzione ottimizzata 1024 x 768
Realizzato da
Roberto La Barbera